Logo_lunari2021
el 7 de dicember, Sant’Ambroeus
el nòster Santo Patrono l'ha portaa el Lunari 2021.
Come scrivo nell’introduzione del Lunari, l’anno che ci sta lasciando, non solo è da dimenticare, cancellare, non merita nemmeno di essere nominato.  

 

05062021 - 332 + 75

Ci ha portato solo dolore e morte. All’improvviso l’esistenza di tutti gli abitanti di questo Mondo è stata stravolta, devastata da questo maledetto virus, e... a noi milanesi, che vogliano sempre primeggiare, il bastardo ha regalato più dolore, più morti, più paura, più di chiunque altro abitante della Terra.

La vita è cambiata, facendoci conoscere un'esistenza (una non più vita) che non avremmo mai e poi mai immaginato potessimo vivere… principalmente a noi, qui a… Milano.

Con così tanta amarezza e negatività addosso, per quest’anno mi ero ripromesso di non realizzare el Lunari per l’anno nuovo.

Poi, il dispiacere di non completare nemmeno la "cinquina" (il primo Lunari l'ho realizzato per il 2017,a seguire quelli del 2018 2019 , l'anno scorso quello "innominabile") contrapposto al desiderio di mettere alla prova la mia capacità di reagire, ho deciso di cominciare col digitare ed impaginare il datario (la parte più lunga e noiosa) attendendo l'ispirazione se farlo sì o farlo no.

Quando credevo di aver lavorato per nulla, verso la fine ottobre, un sabato mattina, ho incontrato casualmente Michele, nel Parco della cascina - quello qui nel mio quartiere, il Chiesa Rossa - che con l’inseparabile macchina fotografica scattare foto.
“Cosa ci fai qua?” è stata la sua domanda.   Mi chiedeva cosa facessi nel mio quartiere, quando lui abita in zona Comasina.   

Davanti ad un cappuccio caldo mi è venuta l’idea che gli ho proposto immediatamente.

Fortunatamente Michele oltre ad essere un ottimo fotografo, con me è sempre stato disponibile a supportare le iniziative proposte sul sito. Per più di un anno, tutti i mesi, attingendo dal suo importante archivio fotografico, o scattandole appositamente, ha offerto le sue fotografie per illustrare l’argomento trattato nella rubrica “MI scatta una foto”.
Appena terminato di raccogliere la “schiumétta” del cappuccio - che adoro - Michele ha accettato, ed essendo un abile utilizzatore di computer e internet, mi ha proposto che la scelta delle foto da abbinare ai quadri di papà (o viceversa) la facessimo in… remoto, che sarebbe… ognidun a cà soa. Un sistema che ha consentito di superare l’altra difficoltà: il poco tempo a disposizione.

In poche parole, anzi nessuna, nell’edizione del Lunari del 2021, a farsi carico di trasmettere i ricordi e suggerire riflessioni sulla nostra MILAN VEGGIA&NEW sono le “immagini dialettali” di elio-borgonovo e le immagini fotografiche di Michele De Fusco.

Il risultato della joint ventureel lavorà che h’emm faa insema - ha prodotto “pittura & fotografia de la Milan in de Lunari del 2021”.
Spero che anche a te piaccia, lo puoi vedere, scaricare e stampare – vedi informazioni di seguito - cliccando sulla miniatura qui sotto.

Ok… non mi resta che augurare a tucc i milanes e anca a mí… un felice anno nuovo.

Se vedom… elbor.


cover_lunari2021

esempi

 



Informazioni per la stampa.

info_stampa
Il file che scaricherai è un PDF nel formato carta A3 (29,7x42cm).
Quando lo stampi NON attivare la funzione “adatta al foglio”.
Il file è impaginato in modo che se la funzione “stampa fronte e retro”
è attiva, usciranno otto fogli. Mentre, col settaggio “normale”
– solo fronte – usciranno 16 fogli.
Se desideri un formato più piccolo, puoi assegnare la % che desideri (sempre senza attivare la funzione “adatta al foglio”).
I segni di taglio, all’esterno dell’impaginato, ti indicheranno il taglio da effettuare, per eliminare la carta in eccedenza.
Un paio di esempi: 83% = 25x35cm – 75% = 22,2x31,5cm - 70% = 21x29,7cm.
Il tondino grigio in cima alle pagine è un “orientamento”
per l’eventuale foro.
La qualità della stampa (nitidezza, saturazione colore o bilanciamento del bianco e nero) è relazionata alle prestazioni della fotocopiatrice
e/o della stampante. Di stampanti ne esistono diversi modelli, alcuni… professionali – ma solo raramente sono presenti nei centri stampa - realizzano copie davvero molto belle e vicine al livello litografico.

Io avevo un amico stampatore, che si prestava a stamparmi a prezzo di costo, (infilandoli in una lavorazione già programmata) le copie che necessitavo. Ma per colpa del virus cinese*** ha chiuso.

 

 

 

 

 07122020 - 40 
16122020 - 171 + 131
19122020 - 179 + 8   
03022021 - 257 + 78

 

Aggiungi commento