01_premio-danzi0000
Giovedì 18 de magg 2017    
Bella, molto ben organizzata e con concorrenti di ottimo livello. Sto parlando della 20ª edizione del Premio Giovanni D’Anzi, che sabato scorso (13 de magg) si è tenuta al Hilton Graden Inn Milano North, che non nulla da invidiare ai più famosi eventi canori nazionali, includendo anche un fuoriprogramma che ha lasciato col fiato sospeso tutti.

 

 

Ma andiamo con calma. L’elegante location dell’evento (Hilton Graden Inn Milano North, un hotel a quattro stelle) ed il volantino che chiedeva l’obbligo della prenotazione, mi avevano messo un poco in soggezione. L’attesa nel corridoio che conduce alla Sala Reale, affollato di spettatori impazienti, (in verità non lunga) mi aveva un poco preoccupato relativamente all’organizzazione.
Ed invece… all’aprirsi delle porte, dopo il controllo della prenotazione, la gentilezza delle hostess e degli steward che molto professionalmente ci hanno accompagnato ai rispettivi posti, mi hanno tranquillizzato e ben disposto allo spettacolo. La vista poi… di “nòster” bei ròccol faa de amis che spetten domà che te partecipet anca tì mi ha fatto sentire a casa. Così, ho iniziato a salutare l’Ezio Soffientini e il Roberto Marelli, la Rita e l’Angelo Truffi che cicciaravan visin a lor. Mi sono poi seduto accanto al Barbato (padre) per chiedergli le ultime novità, poi ho saluto il Roberto Brivio e signora, l’attrice Grazia Maria Raimondi, sino a che Luigi Frojo ci ha invitato a prender posto, dando inizio alla serata.

Non ho scattato foto a tutti i cantanti perché c’era la fotografa ufficiale de l’Associazione Amici della Musica e della Spettacolo , che ha molto ben documentato tutte le fasi della manifestazione…….
A seguire ti propongo comunque alcuni scatti accompagnati da qualche didascalia.

 


01_premio-danzi0001

I premi in palio.

01_premio-danzi0002

Ezio Soffientini con alla sua sinistra Rita Bernieri chiacchiera con il regista Pier Luigi Grosso.

01_premio-danzi0003

01_premio-danzi0004

Con lo sguardo rivolto all’obbiettivo, in rosso Maria Rosa Cadelli in arte “la Giuditta” e l’amica Rossella.

01_premio-danzi0005

L’altra parte della sala, in fase ancora di completamento.

01_premio-danzi0006

01_premio-danzi0007

Tullio Barbato giornalista – Michele Longo autore-scrittore.

01_premio-danzi0008

Come una “mosca” mi sono infilo nella conversazione tra il Barbato e il Marelli
immortalandoli in queste due belle foto.

01_premio-danzi0009

Perdonandomi eccoli di nuovo in posa, mentre la sala comincia ad essere piena.

01_premio-danzi0011

Una fila allegra questa che vede l’Alarico Zeni, la vicina di posto
e il simpatico amico che si allontana per favorire l’inquadratura.

01_premio-danzi0012

L’Assessore Giulio Gallera di Regione Lombardia e Roberto Marelli, amici da anni.

01_premio-danzi0010

Da sinistra: Luigi Frojo e Tony Martucci mentre invita il pubblico a prender posto in sala.
Roberto Brivio (con gli occhiali alzati sul capo), Renato dal Compare, giurato del concorso dietro di lui, con la cartelletta delle valutazioni e in secondo piano Claudio Sedini dell’ Edizioni Curci, si apprestano a sedersi in prima fila per iniziare le valutazioni.

01_premio-danzi0013

01_premio-danzi0014

 “Gli Amici della Musica” composta da sx: Vincenzo Lo Iacona , Ugo Bonucci, Antonio Vaccher,
e Corinna Antona, che ci presentano un piacevolissimo medley  dedicato ai successi di Giovanni D’anzi,
hanno dato inizio alla serata.

01_premio-danzi0015

Dopo l’esibizione del primo concorrente, Patrizio Sassu, la bella e giovane, non artisticamente Desireè,
si è esibita catturando l’attenzione del pubblico con le sue capacità canore ed il testo
ed armonia del brano che ha presentato. Conclusa l’esibizione, al momento di lasciare il palco,
la cantante… è svenuta. Lì, davanti a tutti è scivolata a terra, spaventando e lasciando pubblico e staff
sbalorditi. Nei quattro fotogrammi le fasi del “fuoriprogramma” che fortunatamente non si è dimostrato essere nulla di grave e che non ha avuto alcuna conseguenza, anche grazie alla prontezza dello staff
e di alcuni giurati subito intervenuti. Rialzatasi, ancora un po' scossa, Desireèè ha ringraziato i soccorritori e salutato gli spettatori fermandosi comunque in sala sino l’esito della giuria.

01_premio-danzi0016

Qui il lato della sala che accoglieva i concorrenti, tra i quali si distinguono, dal basso in primo piano a sinistra Bruno Bastoni e Patrizio Sassu. Nella fila successiva, sempre da sinistra, Roberto Salerno,
Fabrizio Manni, Alessandro Valassina, Gigi Pellegrini e Alessandro Musmeci.

01_premio-danzi0017

01_premio-danzi0018

01_premio-danzi0019

01_premio-danzi0020

Vedute del pubblico

01_premio-danzi0021

In primo piano, ancora “la Giuditta” e l’amica Rossella si contendono il rosso della mise,
con le signore due file dietro.

01_premio-danzi0022

Mentre la giuria conteggiava le valutazioni, la cantante Luciana Rossi, già vincitrice
del “Premio Giovanni D’Anzi” dell’edizione del 2010, ha suonato ed interpretato due brani 
che hanno divertito molto il pubblico.

01_premio-danzi0023

La chitarra è poi passata a Alberto Anelli, cantautore di fama, che ha scritto
canzoni indimenticabili come “L’importante e finire “ interpretata dalla strepitosa Mina,
e brani cantati da altri “mostri sacri” della canzone italiana.
Gli accenni dei suoi tanti successi hanno fatto rivivere al pubblico
ricordi bellissimi tornati alla mente per merito delle sapienti le note e della sua calda voce.

 


 

01_premio-danzi0023-covervideo

Se vuoi vedere il breve video (mio primo usando una action cam) del pubblico presente in sala, 
mentre i giurati designano il vincitore, clicca sulla foto qui sopra. 


 

01_premio-danzi0024

I VINCITORI… Il compositore Gigi Pedroli, a sinistra e l’interprete, il bravissimo cantante Bruno Bastoni
che ha interpretato “Giustin el matt”, posano col premio, per una foto ricordo.

01_premio-danzi0025

Bruno Bastoni si esibisce nuovamente dopo la vittoria. La canzone che parla della “similitudine”
tra on matt  e on avvocatt (ben spiegata l’ispirazione del Gigi Pedroli)  comprende anche una serie
di divertenti “strofe” che il Bastoni esegue magistralmente.
Purtroppo i fotogrammi non rendono giustizia all’interpretazione.

 


 

Prima de andà a cà…

01_premio-danzi0026

Angelo Truffi e Gigi Pedroli.

01_premio-danzi0027

Roberto Brivio e  Grazia Maria Raimondi.

01_premio-danzi0028

Ugo Bonucci, Vincenzo Lo Iacona Bruno Bastoni e Antonio Vaccher.

01_premio-danzi0029

Luigi Frojo e il Maestro Gerardo Tarallo.

01_premio-danzi0030

Al centro Alberto Anelli parla con la signora Giusy Mosca, talent scout.

01_premio-danzi0031

Ancora Alberto Anelli con un giurato. Dietro di lui, l’Assessore Giulio Gallera.

01_premio-danzi0032

El Marelli e el Soffientini se la conten…

01_premio-danzi0033

Marelli saluta gli amici.

01_premio-danzi0034

Marelli e Gigi Pedroli.

01_premio-danzi0035

Tra la bionda e la bruna. Divertito il Marelli posa per la bionda Cinzia Stefanelli
e la bruna Ida Fucito, con l’approvazione artistica dell’amico regista PierLuigi Grosso.

01_premio-danzi0036

La Rita e L’Angelo. 

01_premio-danzi0037

L’Assessore Giulio Gallera e Roberto Marelli.

01_premio-danzi0038

Marianna Vazzana del Giorno sorridente col Marelli.

01_premio-danzi0039

Qui solo due dei professionisti che hanno contribuito tecnicamente alla ottima riuscita dello spettacolo:
Massimo Serantini a sinitra e Christian Martinucci a destra. Oltre a loro, Luca Serantini, Gabriele Biffa,
Nello Vaccher, Bruna Battiston, Ida Fucito, Roberta Trequattrini, Sonia Pellizzon, Marianna Cocola,
Anna Tempesta, Anna De Francesco, Simona Rodini e Alessio La Torre.

 

N.d.r. Lo staff di sala era composto da una parte degli artisti de “Gli Amici della Musica”.
Una doverosa precisazione che focalizza la grande disponibilità degli artisti, a non calcare solamente
le tavole del palcoscenico, col proposito di offrire al pubblico un’accoglienza raffinata.

 



 Consiglio...

Torna a visitare il sito, perché sono in arrivo le fotografie di tutti i partecipanti e quelle della premiazione, scattate dalla fotografa ufficiale de "Gli Amici della Musica e dello Spettacolo" la brava Xxxxxx che verranno aggiunte in questo spazio

 

 



E dopo lo spettacolo...

La buona musica in dialetto, ha contribuito a creare un clima amicizia giocosa, che ha stimolato la fantasia di due giovani artisti, che trovando un…

01_premio-danzi0040

01_premio-danzi0041

...si sono ispirati ed hanno messo in scena non una, ma ben due… “tragedie”.

 

01_premio-danzi0042

01_premio-danzi0043 

Istess de duu follett!

smile75

 


 Torna a visitare il sito...

perché sono in arrivo le fotografie di tutti i partecipanti e quelle della premiazione, scattate dalla fotografa ufficiale de "Gli Amici della Musica e dello Spettacolo" la brava Xxxxxx che verranno aggiunte in questo spazio

 

 


 

01_premio-danzi0044

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenti  

#2 Ivo 2017-05-19 17:22
Grande Rita... Hai lasciato un tuo commento. Se hai "fleggato" - messo la virgoletta all'opzione Notificami i commenti successivi - ti arriverà una mail che ti segnala questa (e i successivi) commenti a questo blog - pagina/argomento.
Basitt Ivo
Citazione
#1 rita 2017-05-17 22:04
Ivo grandioso! Il servizio fotografico è eccezionale, curato attento, veramente da grande professionista. Con tutti i miei complimenti e quelli di Ezio e grazie di questi momenti di milanesità. Errebi
Citazione

Aggiungi commento