festa-naviglio-cover
Giugno 2016 
Sì… è un fotomontaggio, ma rende bene l’idea di quanto sia piaciuto lo spettacolo del 2 Giugno, Festa della Repubblica Italiana, che a Roma è stata solennemente commemorata con le Frecce Tricolori, la Parata delle Forze Armate davanti alle autorità.

 

Per leggere tutto il post clicca sull'immagine a lato oppure qui

 

Qui da noi a Milano, c’è stata la Festa Civica dei Navigli, alla Darsena, con un sacco di gente che passeggiava, tra le attrazioni della festa, sparse  sulle banchine del vecchio porto fluviale milanese, molto ben riconvertite in spazio ludico e culturale, molto apprezzate della Città.

Al barcone storico “Il Nibbio” attraccato alla banchina di destra, subito dopo il mercato, alle 17:00, puntuale è iniziato lo spettacolo milanese, “Te se ricòrdet i temp indree”, offerto da “I CataMilano”, che col Roberto Marelli ci hanno intrattenuto per un ora con del sano divertimento ed allegria. 

La formula si è rivelata vincente (la stessa usata mei loro spettacoli); il Marelli, attingendo dal suo enorme bagaglio di conoscenza e cultura milanese, racconta con piglio cabarettistico, preziose notizie e simpatici aneddoti della Milano di una volta, “I CataMilano” lo interrompono cantando le canzoni, rigorosamente in dialetto milanese, o… di “mostri sacri” della nostra canzone dialettale, dei primi anni degli anni Settanta, come il Nino Rossi e del Mimmo Dimiccoli, oppure della tradizione delle osterie meneghine di autore sconosciuto, ma non per questo meno amate e accompagnate dal pubblico. 

O è il Marelli che interrompe “I CataMilano”?  smile25x3 
Il risultato non cambia, ci si diverte comunque.

Alle 18:00 in punto… nonostante qualche mugugno da parte dei fan della musica meneghina, (tra i quali un discreto numero di giovani) l’organizzazione ha invitato il quartetto ad abbandonare il barcone, per 

lasciare il posto all’Orchestra dei Popoli, un gruppo di giovani vivaci e molto preparati,  che “bacchettati” da un direttore d’orchestra, con occhialini scuri alla Bennato de “Il gatto e la volpe” hanno preso possesso del barcone, ed iniziato a suonare.

Alle ore 18:15, alla Darsena è scoppiato un temporale (tipo tropicale, ai quali pere dovremo abituarci) che ha provocando un fuggi fuggi generale; i musicisti per salvare i loro strumenti, il pubblico alla ricerca di un riparo, i pochi previdenti provvisti di ombrelli incamminarsi verso casa, e gli altri alla caccia dei venditori ambulanti, per comprare una “cinesata a tempo” per l’occasione. Venditori meteorologicamente preparati, che… come i venditori di fiori che poc’anzi aveva raccontato il Marelli, conoscono perfettamente le leggi… del Mercato alla Darsena. 

Puoi vedere due spezzoni dello spettacolo cliccando sulle icone sottostanti.

Buon divertimento elbor

 festa-naviglio004

 

 

 

  

 

 

 festa-naviglio003

 

 

 

 

 

 

Nota. Uno dei prossimo spettacoli de “I CataMilano” si terrà il 14 Luglio allo Spirit de Milan.
Puoi seguirli su facebook cliccando qui.

 

 


 

sos-mail 
Se necessiti di un paio di consigli tecnici, per lasciare il tuo commento a questo a questo racconto, clicca sull'icona SOS Mail qui a lato, ed accederai alla scheda tecnica, che in quattro semplici passaggi ti chiarirà tutti i dubbi.
Se scrivom... elbor 

 

Commenti  

#2 Ivo 2016-06-14 22:18
Poi... in questo periodo c'è tanta voglia di spettacolo, intrattenimento e divertimento di questo genere. Dove non ti senti in imbarazzo o in difficoltà se gironzoli, ti fermi dove vuoi e NON sei costretto a consumare e spendere, per passare un paio d'ore con la famiglia o la fidanzata...
Citazione
#1 Anna Maria 2016-06-04 22:18
La festa è stata molto bella e la Darsena è il palcoscenico ideale: le canzoni, l'acrobata che si è esibita in evoluzioni sospesa nell'aria agganciata a un pallone aerostatico.
Grande Milano.
Citazione

Aggiungi commento