ezio-casa
Agosto 2015
Un pomeriggio sono andato a casa dell’Ezio, un amico ed ex-collega, non solo di lavoro, del… Borgonoeuv - per l’Ezio, anche il cognome va detto in milanese; se no gli sanguinano le gengive, come hama dire con una battuta rodata da anni. Ero andato per fotografare un quadro fatto da papà nel ’61, che Ezio ha scelto tra tanti altri di altri pittori... 

 

Per leggere tutto il post clicca sull'immagine a lato oppure qui

… Poi, già che c’ero, poi, mi sono fatto raccontare un poco delle loro “vite parallele”. Ho passato un bel pomeriggio a sentire storie ed aneddoti divertenti, tutto rigorosamente in dialetto milanese, da un uomo ancora molto vivace, presente e puntuale nei ricordi,  col un senso dell’umorismo innato. 
Grazie Ezio, te saludi e se vedom per che l’afari. elbor 

In verità sapevo il "personaggio" che mi sarei trovato davanti, così col proposito di poi fartelo conoscere, mi sono portato la videocamera per filmarlo, e con lui... non ho dovuto combattere perché accettassi di fari riprendere. Questo è uno spezzone che ti propongo. (Spezzone = piccolo pezzo. La parola invece sembra promettere un... film colossal).

 

 Ezio: allegria e simpatia alla milanese

Un pomeriggio a casa di Ezio amico del Borgonovo from Ivo Borgonovo on Vimeo.

Aggiungi commento