moro_ei_giovani000
9 de magg 2018
È tempo che lo dico: dobbiamo obbiettivamente prender coscienza di ciò che ci circonda ed impegnarci in un duro e costante lavoro di ricostruzione culturale, che ci consenta di salvarci dalla fine che sembra essere già scritta.
Che… detto da una capra come me… per dirla alla Sgarbi, sembra una barzelletta.

 

 


Credo che a quelli della mia età (60/65) se ci avessero chiesto, quando avevamo una ventina d’anni: “sai chi era Matteotti” forse non avremmo saputo dire tutta la sua storia politica, ma di certo avremmo al meno risposto “è stato un politico, socialista, ucciso al tempo del Duce”, e… “Badoglio?” “un generale della 2ª Guerra Mondiale” avremmo detto, “Giovanni XXII?” “Il Papa buono” . Senza essere degli universitari, più o meno ce la saremmo cavata così. Concordi?
Bene. Gli studenti di giornalismo della scuola Walter Tobagi di Milano, hanno condotto un’inchiesta atta a capire quanto i giovani di oggi, universitari e non, conoscano la figura di Aldo Moro.
Sono passati 40anni dalla scomparsa dello statista, un periodo simile, se non inferiore a quello che separava noi dai personaggi sopracitati dalla nostra età, nella precedente simulazione.
Ascolta il breve estratto che ho estrapolato della trasmissione “Memos” del 8 maggio, condotta quotidianamente da Lele Liguore a Radio Popolare…

 

Per ascoltare l'estratto clicca sulla barra audio

moro_ei_giovani001

La rappresentazione grafica NON è frutto di un calcolo numerico,
ma è ispirata al solo ascolto della trasmissione sopra citata.

 

OK… quelli erano universitari, l’elite. Ora… guardati qualche tre interviste de “II MILANESE IMBRUTTITO” fatte ai ragazzi che frequentano la "movida" milanese.

Milano     Scienza      Cibo 

Che dici… sei d’accordo che è una MISSION IMPOSSIBLE o quasi... 

Certo, anch'io quando ero un giovane studente l'ho contestato, e forse anche con terribili slogan che oggi non solo non griderei, ma nemmeno sussurrerei, ma sapere che la sua morte, per questi giovani, non gli è servita nemmeno a farlo conoscere più che l'omonimo Fabrizio, un cantante... 

Se vedom… elbor

 

Per ascoltare tutta la trasmissione interamente clicca qui.
Per accedere al sito La Sestina clicca qui.

 

 

 

Aggiungi commento