turlupinformazione000
SOLO QUANDO È A VISO SCOPERTO

Io credo nell’inequivocabile ed onesta INFORMAZIONE DI PARTE. Qualunque essa sia.
Pertanto, non credo in “un giornale libero (…) con l’obiettivo di fare (…) critica sociale e politica …”.

05062021 - 89 - 28

 
La riflessione me l’ha suggerita MilanoSUD “ un giornale che si definisce libero, nato nel novembre del 1997, con l’obiettivo di fare promozione culturale, critica sociale e politica, che nella sua edizione del 29/04/2021 ci ha informato sul tema del… TAXI SOLIDALE, il servizio promosso e finanziato dalla Fondazione europea “Guido Venosta” che ha messo a disposizione un milione di euro, fino ad esaurimento.

L’importo è servito a pagare i costi del trasporto effettuato dai milanesi, appartenenti alle fasce più deboli, categorie individuate dal Comune grazie alla rete "Milano aiuta". Il trasposto è stato effettuato per mezzo dei TAXI dei tassisti che hanno aderito all’iniziativa (ed associati ai radiotaxi 024040, 028585, 026969 contestualmente all’approvazione delle associazioni di categoria TAM, SATaM, Unione artigiani della Provincia di Milano e Taxiservice – tratto dal sito del Comune di Milano).
L’iniziativa, partita i primi di marzo, una volta terminati i fondi messi a disposizione dalla Fondazione europea “Guido Venosta” (1.000.000,00 €uro) per offrire circa 45.000 trasporti/corse interamente gratuiti per gli aventi diritto, È TERMINATA.

La notizia (poc’anzi ho riassunta) l’ho appresa dalla pagina facebook del giornale locale MilanoSud, che… comunicando la cessazione del servizio, si domanda: … non si comprende il motivo della cessazione di un bellissimo servizio, degno di una città come Milano, usufruito proprio nelle ultime settimane grazie al potenziamento auspicato della campagna vaccinale.
Un paio di paragrafi dopo, l’autore dell’articolo si è domandato anche: "...Possibile che una città come Milano non ottenga nuove sponsorizzazioni per aiutare le persone più fragili ..."

Sorpreso per le due domande, ho scritto il primo post ricordando che il milione di euro offerto dalla fondazione, era “ad esaurimento” ed irritato per lo scortese secondo quesito, ho consigliato a MilanoSud di farsi rispondere dal Sindaco Giuseppe Sala, come mai non abbia trovato nuove risorse (regalata) per il bel servizio. A seguire il mio post.

Ivo Borgonovo MilanoSud Ho letto l'articolo, ma non ho capito... perché oltre a comunicare la cessazione del ottimo servizio "Taxi solidale" ECONOMICAMENTE SOSTENUTO E OFFERTO dalla Fondazione Guido Venosta, l'autrice (credo Francesca Mocchi) e l'editore si chiedano:"... non si comprende il motivo della cessazione di un bellissimo servizio, degno di una città come Milano... "
Io mi domando... ma dove vivono i due? È molto probabile che la Fondazione Guido Venosta o non abbia più soldi da dedicare o non desideri più finanziare l'iniziativa, o... per enne motivi. Non ha sottoscritto un "vitalizio".
Mentre alla domanda: "...Possibile che una città come Milano non ottenga nuove sponsorizzazioni per aiutare le persone più fragili ..." consiglio, sia l'editore che l'autore dell'articolo, di chiedere che risponda Giuseppe Sala; il Sindaco di Milano, che ha già dimostrato in occasione dei provvadimenti anti assembramento sui mezzi pubblici (max 50%) di conoscere i problemi e per questo... di saper promettere mantenere gli impegni.

Il curatore della pagina facebook di MilanoSud mi ha risposto: Autore Ivo Borgonovo “Rilegga meglio l'articolo, perché le risposte sono già nell'articolo. Cogliamo l'occasione per ringraziare Fondazione Guido Venosta per il contributo in attesa che si presentino altri sponsor.”

(Rilegga meglio???) Nel dubbio che mi fossero sfuggite le risposte, ho riletto attentamente l’articolo, ma senza però trovarle.
L’unica affermazione che vagamente “somigliava” ad una spiegazione, era: ... Purtroppo la politica regionale lombarda ha deciso di chiudere i piccoli centri vaccinali idisposti su tutto il territorio in favore di pochi hub vaccinali con la conseguenza che le persone anziane o fragili che debbono vaccinarsi dovranno muoversi autonomamente su tratte sempre più lunghe e distanti dalla propria abitazione. ..."

Cosa centra... la politica regionale lombarda responsabile di raggruppare i centri vaccinali, col fatto che sono finiti i soldi offerti dalla fondazione? Un... c**o!
Ma forse... in realtà è la sassata di chi poi nasconde la mano. In pratica una MARCHETTA SUBLIMINALE ed un chiaro messaggio di approvazione e fedeltà verso il sindaco di Milano, la quale visione politica è in forte contrasto con quella del leghista Fontana, Presidente di Regione Lombardia. 'Me semm miss!  

 

Nel dubbio che la “lamentela” fosse una sibillina e STRUMENTALE accusa politica all’amministrazione lombarda, ne ho chiesto con un secondo post.
N.d.r. Il “riverenziale” ringraziamento – “Cogliamo l'occasione per ringraziare etc. etc.” – mi è apparso come il goffo tentativo che il detto popolare ben esemplifica quando “ la pezza è peggiore del buco”.  

Ecco il secondo mio post.
Ivo Borgonovo MilanoSud Ho riletto. Chiedo scusa ma continuo a NON trovare nell'articolo di MilanoSud, la risposta al quesito che vi siete pisti: "... non si comprende il motivo della cessazione di un bellissimo servizio, degno di una città come Milano... ". Siate gentili... riportatemela.
Mi auguro che quanto segue: "... Purtroppo la politica regionale lombarda ha deciso di chiudere i piccoli centri vaccinali idisposti su tutto il territorio in favore di pochi hub vaccinali con la conseguenza etc. etc. ..." non la riterrete la/una risposta?
Se così fosse... vi confesso che non l'ho considerata perché mi è parso un patetico tentativo di far apparire responsabile (se non incolpare) un'entità estranea alle scelte e/o alla pianificazione dello sponsor: "... servizio di trasporto gratuito Taxi solidale, promosso dalla Fondazione Guido Venosta, che aveva messo a disposizione risorse per 1 milione di euro, fino ad esaurimento. ..."
FINO AD ESAURIMENTO, come da voi appunto riportato, indica una prerogativa (fino a che ho i soldi) e quindi un'evidente priorità rispetto agli eventuali e successivi comunicati stampa del comune di Milano.
In attesa che riportiate (a me e a chi ci accompagna in questo scambio epistolare KKKK ) la parte dell'articolo con le risposte sfuggitemi anche alla seconda lettura (risposte che mi consentiranno di scusarmi della svista) sono certo sarà cosa a voi gradita, segnalare alla Fondazione Guido Venosta il link dell'articolo in questione e magari il presente scambio di opinioni.

Autore MilanoSud “Ci scusi, non comprendiamo il suo intento polemico.” è stata la risposta ricevuta.

N.d.r. “POLEMICA: /po/lè/mi/ca/ sostantivo femminile. Controversia, improntata a un tono dal vivace al risentito, per lo più a proposito di questioni culturali o politiche, sostenuta in genere attraverso una serie di scritti.”

 
Ma perché un giornale come MilanoSud, dopo che gli ho chiesto (educatamente) di riportare una sua affermazione che dice essermi sfuggita, si riduce ad utilizzare dei mezzucci tanto puerili quanto abusati, imputandomi di fare… polemica?
È lo scontato tentativo di chi… in difficoltà ed a corto di argomenti, tenta di azzittire l’interlocutore che lo messo alle strette, facendolo passare per far, per un rompico**ioni. KKKKKKKKKKKKK Ma con me non ha funzionato.
Sentendomi preso per il c**o, come se mi rivolgessi ad un bambino con difficoltà mentali, ho scritto all’editore un terzo post: (nell’enfasi ho sbagliato a contare i punti  )

Ivo Borgonovo MilanoSud rispondete scrivendomi: ".... Ci scusi, non comprendiamo il suo intento polemico. ..." Ma io NON faccio polemica... NON amo essere turlupinato e poi tacere.
turlupinformazione002 
(Nota. GNel post gi ho aggiunto il link perché “ anche se “preso per il c**o” sarebbe stato più alla sua portata.)

Bel tentativo per NON rispondere alla semplice domanda che vi ho fatto: qual'e la parte nel vostro articolo, che mi avete consigliato di leggere, nella quale spiegate perché: "... non si comprende il motivo della cessazione di un bellissimo servizio, degno di una città come Milano. ..." ???
(N.d.r. Il soggetto della frase è la Findazione Giorgio Venosta, che ha deciso di finanziare il "... servizio di trasporto gratuito Taxi solidale ... mettendo a disposizione risorse per 1 milione di euro, fino ad esaurimento. ..." FINO AD ESAURIMENTO!!!
Quindi... qual'è la parte del vostro articolo nella quale lo fate capire?
La nota è per contestualizzare la questione per... chi ci ama leggere in rete, le disquisizioni etiche).
Vecchia e stra-usata la tecnica di rigirare la frittata, di tirare il sasso e nascondere la mano ".... Ci scusi, non comprendiamo il suo intento polemico. ..." per essere tirarsi fuori dagli "impicci".
Tre sono le soluzioni per uscirne:
A) che scriviate la parte del vostro articolo che spiega il motivo della cessazione del bellissimo servizio offerto dalla Fondazione, cosicché io possa chiedere scusa per non averlo letto e/o capito.
mettermi nella vostra lista degli INDESIDERATI.
C) non riportare il brano, non rispondere al mio invito, lasciar "cadere" la conversazione, cosicché che chi ci legge... tragga le proprie conclusioni. Facile vero.

Secondo te, che sino a qui hai avuto la costanza di leggermi (complimenti… ti grazio) quale delle tre possibilità ha scelto l’editore del giornale di informazione LIBERA? Eccola:

Autore: MilanoSud Ivo Borgonovo appunto lasciamo che la gente tragga le proprie conclusioni. Amen.

Amen Il ridicolo non conosce la vergogna.
A nulla è servita la mia ultima richiesta: Ivo Borgonovo MilanoSud ...  la fraseeeee  
se non, a convincermi a scrivere questo post, per esprimere la delusione e la sfiducia verso un giornale che… (come in questo caso) fa INFORMAZIONE DI PARTE, nascondendola e spacciandola per informazione LIBERA.

Concludo ribadendo l'affermazione iniziale: 

L'INFORMAZIONE È LIBERA...

turlupinformazione001

Solo se è dichiaratamente DI PARTE, potrà essere approfondita, condivisa o disapprovata... LIBERAMENTE.


Un caro saluto da Ivo

 
P.s. Un esempio di cosa intendo per informazione LIBERA è Radio Popolare. L’emittente non nasconde il proprio orientamento politico. È inequivocabile, ascoltando le sue trasmissioni, percepire quanto le convinzioni politiche e la linea editoriale dell’emittente, orientino il palinsesto; dai radiogiornali, ai servizi di approfondimenti, persino la musica o le proposte culturali, TUTTO è inequivocabilmente di sinistra.
Ciò… NON consente all’ascoltatore (anche casuale) di cadere nell’inganno di star ascoltando una radio priva di ideologie politiche, permettendogli così di… condividerle oppure no.

A seguire l’articolo di MilanoSud in questione.
00_gruppone_003
Con un comunicato stampa del 28 aprile, pubblicato in ritardo e disattendendo il precedente della scorsa settimana, Taxi solidale chiude il 30 aprile.
Difatti il comunicato stampa avverte che "dopo circa 40mila chiamate allo 02 02 …

Per proseguire la lettura dell’articolo, clicca sulla miniatura a lato.

 

  

 

12052021 - 61

 

 

 

Commenti  

#1 NikiasBar 2021-06-16 02:21
Как выбрать навигатор - советы на каждый день: https://info-sovety.ru/watch.php?vid=77ff25fb3
Citazione

Aggiungi commento