radio-hinterland000
Mercoldì 8 de november 2017
Due mercoledì fa sono stato invitato dagli amici di Radio Hinterland.

 

 

 

Il Franco mi aveva scritto un paio di settimane prima, per invitarmi ad intervenire alla trasmissione che da anni conducono, Ciciarem un cicinin, per comunicare la nascita dell’associazione e spiegare agli ascoltatori, cosa fosse L’AMBROSIN DE LEGN.

 

Non avevo potuto accettare subito l’invito,perché non ci erano pervenute le importanti conferme che aspettavamo. Ho chiesto “tranquillamente” (senza la paura di poter perdere un’opportunità) di poterli ricontattare io, quando sarei stato in possesso di tutte le informazioni, e questo perché, il Franco, la Bruna e l’Emilio, sono Amici e fedeli accompagnatori del nostro sito. Già in occasione della mostra “I MAI VIST” mi avevano invitato a raccontare il programma di quell’iniziativa.

Ho voluto aggiungere alla registrazione che il Franco mi ha fatto inviare dal Riky (che saluto ed in seguito scoprirai che è) alcune immagini, tratte dal materiale di comunicazione che stiamo utilizzando per L’AMBROSIN e da immagini già utilizzate per il sito, come quella per il “patrimonio di milanesità”. **
Invitandoti a cliccare sull’immagine qui sotto, ti saluto e… aspetto il tuo “ordine” per el nòste Lunari 2018.

Se vedomm… elbor

 

radio-hinterland000

** N.d.r. Adesso che ti sei sentito/visto la cicarada con i trii de “Ciciarem un cicinin” clicca su “patrimonio di milanesità”per vedere l’immagine, ma già che ci sei, goderti la recitazione del Marelli di una famosissima poesia del Conte De Curtis, tradotta in lingua milanese dal Roberto che… mi/ci ha concesso di pubblicarla già a marzo, ed ad oggi ha raccolto migliaia di visualizzazioni.

 

Aggiungi commento